Burri corpo montati

Il sistema per montare i burri va bene con tutti, il piu' usato e' il karite'.
Il burro di cacao si monta bene ma pur tenendo il volume torna duro come una roccia, quindi... si aggiunge in quantita' modeste ad altri burri (max il 10%). - Ok, in breve, 80% burro e 20% olio (ho provato a fare 60 e 40 e mi si  e' ammosciato troppo dopo, ma so di chi lo fa sistematicamente cosi')

- scaldi a bagnomaria burro e olio

- raffreddi in frigo (se serve,cioe' se li hai dovuti sciogliere proprio)

- vai di frusta (elettrica fai prima)

- raffreddi di tanto in tanto in frigo (riprende consistenza e si monta meglio dopo)

- vai di frusta (ops, suona proprio male cosi! ) e di frigo finche' non sei contenta

nel frattempo aggiungi amido
(uno qualunque), da un cucchiaino per etto in su, finche' non trovi come piace a te (assorbe il troppo unto) e o.e., qualche goccia visto che e' un prodotto che ti rimane sulla pelle. Il burro monta pian piano e diventa molto piu' semplice e piacevole da spalmare sulla pelle.

In pratica si possono usare tutte le combinazioni che ti pare ma se devi usarlo sul viso meglio evitare il burro di cacao perche' porta a comedoni.
Ah, il burro di cacao sara' poco pratico da spalmare ma e' utile se serve per fare scrub tipo copacabana.

I conservanti non servono e io li tengo fuori dal frigo i miei burri, pero' essendo montati temono il calore: se si riscaldano troppo si risquagliano e non sono piu' belli montati come prima. Quindi... lontano da fonti di calore e d'estate io li terrei in frigo, giusto per precauzione.