Un burro e un consiglio per le unghie

Sulla cura delle unghie avevamo già pubblicato una ricetta, ora ne aggiungiamo un'altra, più un saggio consiglio!
Ricetta di Lola: Burro per le unghie e cuticole

A bagnomaria scaldare:

olio di oliva 20g
karitè 3 g
cera d'api tre scagliette ( o 10 perle)
tocoferile acetato (opzionale) 1 g
A tiepido 20 gocce di OE di limone.

La consistenza definitiva verrà raggiunta dopo una settimana, se sembra troppo liquido all'inizio non disperate!
Tocoferolo non serve, è messo per non fare irrancidire l'olio di mandorle; noi siamo più furbe e ci mettiamo quello d'oliva, che dura di più, col limone si sposa a meraviglia, e sulle unghie funziona meglio.
Il karitè aiuta a tenere il preparato più morbido e "burroso", la cera d'api dà la consistenza e resta leggermante filmante nonchè opacante.

Consiglio (validissimo) di peonia:
consigliuccio per le unghie: al posto di tagliarle, limatele. Io lo faccio da 15 anni (!! ommammamia!!! così tanto?  ) e non mi si sono più sfaldate! E pensare che prima continuavano a rovinarsi.
Certo, limandole per accorciarle ci vuole più tempo....ma sai che soddisfazione, poi!
mi sembra che siano anche diventate più resistenti nel giro di qualche mese....