CETRIMONIUM CHLORIDE

pozzo-petrolio Funzione: districante per capelli Semaforo: pallino rosso Il cetrimonium è un quaternario con la funzione di condizionare i capelli e renderli ben districati e facilmente pettinabili.
Questo quaternario d'ammonio è carico positivamente e questo gli consente di appiccicarsi ai capelli caricati negativamente a causa dello shampoo che è invece anionico (quindi negativo). Questa cosa elimina l'elettricità statica dei capelli li tiene ben separati uno dall'altro, insomma fa il suo lavoro di balsamo.

ATTENZIONE : Come tutti i sali d'ammonio quaternari è certamente tossico per i batteri e quindi andrà a uccidere i fanghi attivi che si trovano nelle acque. Oltre ad essere tossico è quindi anche pericoloso per l'ambiente acquatico (soprattutto batteri)  e non è per nulla biodegradabile!
Dobbiamo soprattutto considerare che ci sono altre soluzioni. Si tratta di scovare dei balsami in cui il principio attivo antistatico non sia un sale d'ammonio quaternario (come il cetrimonium chloride appunto) ma degli Esterquat cioè delle sostanze certamente altrettanto efficaci ma perfettamente biodegradabili.
Bisogna poi sottolineare che questa sostanza è limitata dalla Legge se impiegata come "Conservante" mentre non lo è se utilizzato come "materia prima". Una certa pericolosità o  c'è o  non c’è!!!!.

Se proprio non ci fossero alternative si povrebbe fare buon viso a cattivo gioco ma dato che le alternative ci sono (gli esterquat) perché correre tutti questi rischi?  Sul mercato esistono dei prodotti molto più biodegradabili e molto meno tossici per gli organismi acquatici che si chiamano esterquat. Cosa fanno? La stessa identica cosa del cetrimonium solo che non sono pericolosi!

Oltretutto alcune segnalazioni lo indicano come irritante e sensibilizzante.