di Barbara Righini
online dal 2005

Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Vuoi acquistare da noi? Hai già acquistato e non sai come usare un prodotto? Vuoi gioire per il pacchetto arrivato? Posta qui!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda barbara » venerdì 09 gennaio, 2015 14:26

abbiamo ordinato da due giorni, il tempo di arrivare ;)
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21726
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda Neraecristallo » lunedì 16 febbraio, 2015 14:37

Ciao ragazze!
Volevo chiedervi un consiglio sull'hennè rosso puro Khadi... Spero di aver azzeccato il topic! :)
L'ho comprato da parecchio tempo e non mi sono mai decisa - facevo solo una maschera riflessante assieme al neutro, sempre Khadi - ma ora mi preparo al grande passo... E prima di farlo, volevo chiedervi un paio di consigli! Vi seguo sempre, anche se non partecipo molto ;)
I miei capelli sono castano/castano chiaro, con una tonalità poco carica, sul cenere, e riflessi biondo-ramati. Il mio sogno sarebbe un rosso naturale, ramato, ma so già che probabilmente è impossibile perché credo che il mio tono sia troppo scuro... Però diciamo che il tentativo andrebbe in questa direzione! :D
Ovviamente ho raccolto un po' di capelli dai lavaggi per fare delle prove...
I miei dubbi sono soprattutto sulla preparazione: bisogna farlo ossidare o non ce n'è bisogno? che ingredienti è meglio mischiare? quanto è meglio tenerla su?
Io per la maschera di solito uso lo yogurt bianco, il miele e la camomilla e non faccio ossidare, la preparo e la metto su tenendola un'ora e mezza circa, ma è più a scopo curativo che altro, perché la maschera è soprattutto composta dall'henné neutro e solo in piccola quantità dal rosso.
Per esempio, che differenza c'è tra l'aceto e lo yogurt, come sostanza acida?
Leggevo poi che ci sono delle sostanze che aiutano a schiarire, come la curcuma, oltre alla camomilla, che sarei orientata a inserire nella ricetta... Potrebbe essere utile o è meglio non esagerare? XD

Grazie in anticipo! :D
Neraecristallo
 
Messaggi: 7
Iscritto il: domenica 02 ottobre, 2011 18:18
Località: Roma

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda valentina rn » lunedì 02 marzo, 2015 21:25

Salve a tutte, sono nuova e prima di scrivere ho letto tutte e 32 le pagine, alla fine mi sono decisa, ho acquistato l'hennè Khadì sul negozio on line scts, ho bisogno del vostro prezioso consiglio, sono bionda naturale, un biondo cenere che con schiaritura da agenti atmosferici è diventato biondo quasi bianco, ho i capelli lunghi fino al fondoschiena, ho applicato 200 gr di rosso puro e 50 di rosso con alma e j. Sono venuti fuori un rosso arancio vichingo che sembra mio naturale, avendo la pelle chiara e gli occhi azzurri, insomma lo adoro, adesso però ho la ricrescita biondo cenere scuro e vorrei rifare l'hennè, per non far vedere il distacco posso schiarire chimicamente le radici e dopo applicare l'hennè sempre sulla radice? Vorrei tanto saperlo per fare il prossimo ordine al più presto, la mia intenzione è restare così rossa arancio senza scurire il colore sovrapponendo l'hennè, grazie a chi mi darà il suo prezioso aiuto
valentina rn
 
Messaggi: 1
Iscritto il: domenica 01 marzo, 2015 16:21

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda @irene » venerdì 06 marzo, 2015 13:00

Salve,
è la prima volta che scrivo nel forum e lo faccio per chiedere un consiglio riguardo l'hennè neutro khadi e non ho nessuna esperienza diretta ma solo dubbi derivanti dal sentito dire, del tipo fa diventare i capelli verdi, ma dopo aver letto il thread sono molto incuriosita oltre che tentata.
Inizio col dire che faccio uso di tinte chimiche, a dicembre ho fatto il degradè, ho i capelli castano chiaro con le punte chiare sul ramato, sono sottili e tendenti alle doppie punte, il mio cruccio!!!
Inoltre ho anche parecchi capelli bianchi sul davanti (ti pare che escono dietro per non farsi notare!!! uff) che devo ritoccare almeno ogni 3/4 settimane, l'ultimo risale a pochi giorni fa.
Non avrei intenzione di usare l'hennè per tingerli in quanto non mi sento pronta ad un simile cambiamento, per ora, anche se non escludo di farlo in futuro, ma vorrei usare l'hennè neutro khadi a scopo curativo, per rendere i capelli più lucenti e sani e magari, con il tempo, riuscire a tenere sotto controllo le doppie punte.
Tra le tante informazioni che ho trovato non ricordo di aver letto nulla riguardo al fatto di poter continuare a fare la tinta chimica anche dopo l'applicazione del'hennè neutro, ovviamente non subito dopo, ma diciamo dopo un mesetto.
Qualcuno può aiutarmi???

Grazie di cuore a chi mi vorrà rispondere...attendo fiduciosa :)
Irene
@irene
 
Messaggi: 2
Iscritto il: giovedì 05 febbraio, 2015 15:36

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda ilarietta.80 » martedì 02 giugno, 2015 22:22

Ciao ragazze, oggi ho usato l'henné+alma di khadi (barattolo di metallo). Ho seguito le istruzioni: acqua 90 gradi e polve, nessuna ossidazionere; ho steso il pappine con un pennello e l'ho lasciato in posa 4 ore circa. Sono molto soddisfatta perché i bianchi sino diventati Rossi senza alcun problema. Ora ho in testa il castano :P Domani mattina sciacquo :mrgreen: Entrambe le polveri si stendono molto facilmente.
Immagine
Avatar utente
ilarietta.80
 
Messaggi: 402
Iscritto il: sabato 06 giugno, 2009 20:20
Località: provincia di Monza e della Brianza

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda Pandorina1977 » sabato 19 settembre, 2015 14:45

barbara ha scritto:l'hennè è l'unica sostanza colorante ammessa in gravidanza :D
Salvo ipersensibilità individuale, ovviamente.


Ciao Barbara, sono nuova e spero di far la cosa giusta a scrivere qui.
L'indigo e il katam possono essere usati in gravidanza al pari dell'henè?
grazie :-)
Pandorina1977
 
Messaggi: 1
Iscritto il: domenica 21 giugno, 2015 21:37

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda barbara » sabato 19 settembre, 2015 17:13

Ciao Pandorina, ti invito a salutarci in Ot come da regolamento :)
Per la tua domanda invece, non mi risultano controindicazioni per Indigo e Katam in gravidanza.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21726
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda Giulia80 » giovedì 24 settembre, 2015 10:46

SALve a tutte!!! ho un problemino con il mio mix di henné fatto così: mix khadì castano scuro a 50% più amla 50% con aggiunta di 20g di methi , 20g di brahmi e 10 di cassia(mi è avanzata e la sto consumando così), fino a luglio più o meno mi copriva bene i capellozzi bianchi che ho sui lati,esplosi all'improvviso poi stop ad agosto e ora niente, pensavo fosse problema di posa,infatti l'ho tenuto su anche oltre il tempo previsto, ma nulla....poi ho fatto una riflessione, e se fosse lo shampoo??? ultimamente(luglio metà e prims del ritocco) sto utilizzando l' ultradoce mandorla e fiori di loto 95% biodegradabile, e ringraziando il cielo è l'ho quasi terminato,che contiene diversi olii che mi rende i capelli un pò "grassi"al ritmo che quasi dovrei lavarli tutti i giorni, ma non lo faccio e resistendo alla tentazione li lego ( ed ecco spuntare le "strisce" non coperte di colore). dunque mi chiedevo e vi chiedevo possono essere questi olii che inibiscono l'attecchirsi del colore????soprattutto sulle radici :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: prima utilizzavo quello alla camomilla(fantastico sui miei capelli) e cioccolato e cocco(idem ingrassava, ma non mi coloravo ancora i capelli)

Grazie
Giulia80
 
Messaggi: 7
Iscritto il: venerdì 25 luglio, 2014 12:54

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda barbara » giovedì 24 settembre, 2015 11:15

Giulia questo thread è per chi acquista da saicosatispalmi.com, e comunque non per domande che esulano dai mix... troverai più risposte agganciandoti ai thread sull'hennè che ci sono nella sezione i cosmetici, la pelle, il pianeta ;)
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21726
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda Giulia80 » martedì 29 settembre, 2015 19:05

barbara ha scritto:Giulia questo thread è per chi acquista da saicosatispalmi.com, e comunque non per domande che esulano dai mix... troverai più risposte agganciandoti ai thread sull'hennè che ci sono nella sezione i cosmetici, la pelle, il pianeta ;)


Grazie riposto lì...cmq sono acquistati su SCTS :) essendo cmq un mix poteva essere un problema di "accoppiamento"
o appunto di formulazione dello shampoo. Grazie!!!!
Giulia80
 
Messaggi: 7
Iscritto il: venerdì 25 luglio, 2014 12:54

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda barbara » martedì 29 settembre, 2015 21:37

Non credo sai :)
Comunque colgo l'occasione per ricordare a tutti che per domande così specifiche a seguito di acquisti dal sito, è meglio mandare un'email a [email protected], così mi è più facile seguire il filo del discorso :)
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21726
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda Topina » lunedì 19 ottobre, 2015 14:07

Maya84 ha scritto:Io invece ho fatto l'hennè Khadì nocciola e mi sono venuti più rossi del solito, sospetto che sia perché ho congelato la pappetta e l'indigo non deve aver gradito la cosa, mah chissà...

Confermo.
Io ho congelato un po' di castano chiaro avanzato. L'ho usato per la ricrescita e siccome ce n'era abbastanza, ho spalmato quel che rimaneva insieme a del balsamo sulle lunghezze (tipo sherazade). Sono venuta più rossa del solito. Non mi dispiace, ma si nota un po' la ricrescita dorata.
Paoletta
Avatar utente
Topina
 
Messaggi: 797
Iscritto il: giovedì 29 marzo, 2012 15:39
Località: Torino

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda Greta1987 » martedì 17 maggio, 2016 10:23

buongiorno, riesumo questo post nella speranza di un vs. riscontro.
Non ho trovato riferimenti al Hennè Golden Hint Khadi, solo rossi, castani ecc...possibile che lo abbia preso solo io? :D

L'ho comprato nella speranza di utilizzarlo al pari del neutro, sperando in un effetto più strong per coprire i bianchi. Ho visto che ha una percentuale di Lawsonia, quindi il rischio di virare al rosso c'è....ma sulla confezione c'è scritto che tenendolo in posa per soli 60 minuti non c'è questo effetto, e poi già di mio ho una componente che vira al rosso, quindi non me ne preoccupo.

La cosa che mi fa strano, anche se questo tread me ne avete dato la conferma, è che leggendo le istruzioni ho notato che non suggeriscono le stesse procedure che avevo adottato per il neutro: non è previsto il tempo di riposo, suggeriscono l'applicazione sui capelli appena lavati e ancora bagnati, non va fatto lo shampo subito dopo, non va mixato a oli o a ingredienti che possono alterare il ph (limone, aceto)...

Come mai queste differenze? magari l'ossidazione va fatta solo per certi mix?

Io vorrei solo mascherare i bianchi e ravvivare gli altri (se possibile schiarirli ma non mi illudo su questo).. secondo voi è meglio che mi attenga alle istruzioni khadi, che tra l'altro suggeriscono il te nero e non la camomilla come speravo?
Il cavallo arabo non è un semplice animale,
è un’unica armonia, quasi una sinfonia di bellezza e forza,
è, insomma, un momumento di perfezione...
Avatar utente
Greta1987
 
Messaggi: 8310
Iscritto il: venerdì 10 febbraio, 2012 23:15
Località: Alta Valle Seriana, Bergamo

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda Topina » martedì 17 maggio, 2016 10:57

Greta l'ho appena comprato, ma non l'ho ancora usato. Io l'ho preso non da usare da solo perchè sono castana, ma per diluire il mix di castano chiaro e nocciola che altrimenti sarebbe troppo scuro per me. Fino ad ora ho usato la cassia (incolore), ora ho voluto provare questo sperando in qualche riflesso diverso.
Tornando ai tuoi dubbi, secondo me l'accortezza dei capelli puliti e il non utilizzo di oli è perchè, a differenza del neutro che non tinge, questo lo deve fare e quindi, per far prendere il colore, bisogna avere il capello privo di grassi.
No limone o acidi, credo sia per non accentuare troppo il rosso e lasciarlo più sui toni del biondo, ma su questo chiedo supporto alle esperte hennatrici :D
Paoletta
Avatar utente
Topina
 
Messaggi: 797
Iscritto il: giovedì 29 marzo, 2012 15:39
Località: Torino

Re: Hennè ed erbe ajurvediche Khadi: i tuoi mix

Messaggioda Greta1987 » martedì 17 maggio, 2016 11:20

che il capello sia pulito ok..
Ma un conto è: ho lavato i capelli ieri e lo applico oggi, sui capelli asciutti. Dopo x ore di posa li rilavo.
Un altro è: lavo i capelli e applico hennè. Dopo la posa sciacquo soltanto e asciugo.
Il cavallo arabo non è un semplice animale,
è un’unica armonia, quasi una sinfonia di bellezza e forza,
è, insomma, un momumento di perfezione...
Avatar utente
Greta1987
 
Messaggi: 8310
Iscritto il: venerdì 10 febbraio, 2012 23:15
Località: Alta Valle Seriana, Bergamo

PrecedenteProssimo

Torna a Saicosatispalmi negozio online!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite