Intercity Magazine n.55 anno 2006

Editoriale su Intercity Magazine, quindicinale free press abruzzese di musica, teatro, arte.
Fonte: http://sessantasecondi.splinder.com/1146672276#7943963 WWW.SAICOSATISPALMI.COM
Ci sono quelli che non si fanno problemi a chiedere insistentemente (e fastidiosamente) un po' di spazio su Intercity Magazine, un po' di spazio pur che sia, basta che si parli della loro ultima comparsata televisiva o dell'ultimo opuscolo "capolavoro" stampato a loro spese.
Ci sono quelli che li pubblichi e basta anticipando le loro invadenti richieste, magari proprio per evitare quell'invadenza, e loro manco se ne accorgono, convinti come sono di meritare attenzione da parte di tutti...
Ci sono quelli che gli dai spazio non perché siano Van Gogh o Pasolini, ma perché anche questo è un modo per far crescere gli artisti locali, però per loro, che si credono davvero Van Gogh o Pasolini, hai fatto sempre troppo poco e "certo che se la prossima volta volessi farmi un richiamo in copertina...".
Poi ci sono quelli che, silenziosamente, fanno, senza chiedere nulla. E infine ci sono io, che cerco di fare sempre del mio meglio, dalla scelta giusta nell'assegnazione degli spazi sulla rivista alla gestione del gruppo che compone la redazione, e che invece ogni tanto confeziono mio malgrado qualche grossa cazzata.
Tipo quando dico a Barbara Righini, una delle nostre collaboratrici, di lasciarmi un po' di materiale sul sito internet che sta faticosamente ma con soddisfazione gestendo, www.saicosatispalmi.com, che così ne parliamo su Intercity, e poi invece me dimentico. Così, me ne dimentico e basta.
Ma Barbara Righini, che è una della categoria di "quelli che, silenziosamente, fanno, senza chiedere nulla", non mi chiama per ricordarmelo.
Ci vuole un articolo dedicato al sito su una rivista nazionale, Carta (il n° 16 del 29 aprile), intitolato "Nessun trucco, è tutto eco", per farmelo tornare alla mente.
E siccome sono comunque un immodesto, affido le mie scuse e la promessa di un articolo sul prossimo numero, come risarcimento, a quella che considero una delle sezioni più lette della rivista, cioè il mio editoriale...